25  Dicembre  2009

Mamma....

Resterai per sempre nel mio cuore.....

Io avevo circa 10 anni quando tu mi hai raccontato la tua vita vissuta piena di

 tristezza ,di pianti e di dolore...

ed hai avuto poca felicità ma da noi figlie hai avuto tanto amore...

Tu a otto mesi nella pancia di nonna eri ancora

quando in eta'  giovanissima il nonno parti per l'America

e come e' arrivato...

lui in cielo se ne è andato...,

cosi tu mi hai detto

che il suo cuore per il lungo viaggio non ha retto...

la povera nonna in disperazione si è buttata...

la morte di nonno non l'ha mai accettata...

e così dopo tu cara mamma sei nata

e avevi sei mesi quando nonna è mancata...

4 figlie  ha lasciato ...

una tua parente vi ha cresciuto...

Una volta grandicelle il destino vi ha separate,

perchè ognuno di voi vi siete sposate.

Due sorelle con consorte per lavoro in America sono andate

e le due famiglie si sono allargate.

 A 31 anni mamma tu sei diventata

il tuo primo bel dono io sono stata...

e dopo circa un anno e mezzo mia sorella è nata.

Una famiglia felice

poteva sembrare cosi,

dopo circa 6  anni di matrimonio  tutto svanì...

quando anche mio papà morì.

Un'altro grande dolore

che ha infranto il tuo cuore,

con grande sacrifici e amore

con tante ansie e preoccupazioni ci hai cresciute,

così anche noi due figlie ci siamo sposate,

sei bei nipoti ti abbiamo regalato...

e il tuo sorriso era ritornato...

alle tue sorelle lontane hai spesso pensato..

così un bel viaggio per 4 mesi  in America non ti è mancato,

e le tue finalmente sorelle dopo anni hai riabbracciato.

All'età di 74 anni a non stare più bene hai incominciato

 quell'ictus che hai avuto tutta la parte destra ti ha paralizzato...

e con te abbiamo condiviso le tue sofferenze

e il tuo calvario è iniziato...

ma noi figlie tutto il nostro amore ti abbiamo dimostrato

e ogni volta che ci vedevamo ti abbiamo sempre abbracciata

fino al tuo ultimo respiro vicina ti sono stata

tenevo stretta la tua mano e ti parlavo continuamente

finchè  vedevo che tu mi sorridevi  raramente ...

ti raccontai tutta la nostra vita passata

finchè  anche tu lassù te ne sei andata...

mamma cara mammina

ogni giorno che passa io sento che tu mi sei vicina,

hai lasciato un vuoto ,ci mancherai

ma per sempre nei nostri cuori rimarrai...

davanti ai nostri occhi abbiamo il tuo viso

e mai dimenticherò il tuo bel sorriso!

Lina

La Mamma...

La Mamma è come un Albero Grande...

che tutti i suoi frutti ti dà,

per quanto gli e ne domandi

sempre uno te ne dara'..

ti dà il frutto il fiore la foglia...

per te di tutto si spoglia..

anche i Rami si togliera'..

La Mamma è come un albero Grande..

------------

(mi manchi da morire che strazio...)

un graditissimo regalo da Ali " grazie! "

13 maggio 2012

23-12-2013

 

 

 

 

 

 

 

 

 

gennaio 2010 webmaster serenella13

copyright